La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Gelosia tra fratelli

6.5.2010
La gelosia verso il nuovo nato e' un sentimento normale, ma spesso fa' stare male i bambini piu' grandi.

/11


La gelosia e' naturale e all' occhio del fratello piu' grande il piccino ha piu' cure e attenzioni di lui da parte dei genitori.' Il primogenito pensa di non essere piu' amato come prima.
La gelosia tra fratelli e' piu' comune e forte se il bambino piu' grande e' fortemente legato alla mamma. Con l' arrivo di un neonato il bambino si trova perso, perché la mamma non ha piu' tanto tempo per lui. La mamma puo' aiutare il suo primogenito a vincere la gelosia trovando dei spazzi da condividere solamente con il primogenito, fare una passegiata solo con lui, giocare con lui... E' pero molto importante dare al figlio piu' grande delle piccole responsabilita' con il fratellino cosi lo puo' conoscere e rendersi conto che non e' un intruso. Anche nella gravidanza e' bene condividere le emozioni e parlare della gravidanza con il figlio.

Le femmine sono più furbe!
Più astute dei maschietti, le bambine si coalizzano tra loro e escludono dai giochi le rivali. Lo conferma uno studio (m...
4
La diarrea
La diarrea rappresenta, soprattutto nei paesi "poveri" e con situazioni igieniche e sanitarie scadenti, una delle ...
3
Il bambino in ospedale
Nell’ambito dell’assistenza ospedaliera al bambino va tenuta in debito conto la “Carta europea dei bambini degenti in os...
3
Il significato del gioco nello sviluppo de...
Se il gioco viene continuamente stabilito e orientato dagli adulti può influire negativamente sul bambino in quanto osta...
3


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo