La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Infertilità: curarla con la medicina alternativa

Miobambino, 4.5.2010
In caso di infertilità resistenti il concepimento può essere favorito da agopuntura, moxibustione ed erbe

image
/11


 

Le cure per l’infertilità spesso sono lunghe, stressanti e anche costose.

Per sopperire a questi problemi e per trovare una risposta “naturale” al problema, alcuni ricercatori coreani hanno condotto uno studio in cui un gruppo di donne con problemi di infertilità sono state trattate con agopuntura, moxibustione ed erbe.

I risultati di questo particolare studio sono riportati sulla rivista “The Journal of Alternative and Complementary Medicine. Il dottor Jongbae J. Park del Dipartimento di Medicina Fisica e Riabilitazione dell’University of North Carolina a Chapel Hill, e colleghi, hanno condotto uno studio il cui obiettivo era di determinare la sicurezza e l’efficacia di un “pacchetto terapeutico standard della medicina coreana” per il trattamento della sterilità inspiegabile in un gruppo rappresentativo di donne che hanno cercato un trattamento in un ospedale integrativo a Seoul, Corea.


Le 104 donne reclutate per lo studio, prima di partecipare al progetto sono state selezionate in base a diversi criteri di valutazione che comprendevano l’età anagrafica (l’età media era di 32 anni, con un range oscillante tra i 26 e i 41 anni), da quanto tempo gli era stata diagnosticata la sterilità e le eventuali cure a cui si erano già sottoposte.

Il trattamento a base di agopuntura, moxa ed erbe medicinali coreane doveva essere portato a termine dopo 6 cicli mestruali completi e tra febbraio 2005 e aprile 2006.

Le osservazioni successive comprendevano il numero di donne che erano rimaste incinte, qualsiasi evento durante la gravidanza come la morbilità e la mortalità del feto, gli aborti spontanei.


Dopo sei mesi di trattamento e fino al termine dello studio hanno proseguito solo 23 donne di cui 14 donne sono rimaste incinta. Di queste 10 hanno portato a termine regolare la gravidanza, mentre si sono verificati 4 aborti spontanei. Nel totale le 14 gravidanze su 23 donne trattate equivalgono a un successo del 60,9%.


A commento dei risultati i ricercatori dichiarano che il pacchetto standard terapeutico per infertilità inspiegabile nelle donne oggetto dello studio è sicuro per i bambini e le donne, se somministrato da operatori professionali abilitati.

Tuttavia, il problema riscontrato degli abbandoni causato dalla mancanza di fondi per proseguire la terapia si è mostrato un ostacolo reale.

A motivo di ciò i ricercatori auspicano che si possa intraprendere un programma che comprenda sovvenzioni sanitarie in modo da permettere a tutte le donne che lo vogliano di seguire questo trattamento che pare essere efficace.

Fonte: www.lastampa.it


Se speri che sia femmina...
Vorresti che fosse femmina? Ecco la ricetta: poco sale, niente banane e... tanto sesso!
4
Adozioni
Nel 2008 ci sono delle importanti novita' in casi di adozioni o affidamenti preadottivi. L'indennita' di maternita' é pr...
4
Sterilità di coppia: quando il problema è ...
Quando possiamo dire che una coppia è "sterile"? Se il problema è maschile, da cosa può dipendere e come si può in...
4
Infertilità maschile: lo spermiogramma
Lo spermiogramma è lo strumento fondamentale per diagnosticare la sterilità maschile.
4


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo