La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Se speri che sia femmina...

Miobambino, 18.9.2010
Vorresti che fosse femmina? Ecco la ricetta: poco sale, niente banane e... tanto sesso!

image
/11


 

Secondo uno studio della Maastricht University (Olanda) c’è un modo per riuscire ad avere una figlia femmina anziché maschietto. Come?

Avendo rapporti sessuali frequenti, riducendo il sale nella propria dieta ed eliminando le banane.

 

Ma non solo, se vogliamo essere ancora più sicuri, dobbiamo cancellare dalla nostra dieta anche le olive, il salmone, i gamberi, le patate, la pancetta, il pane, il riso e i dolci.

Tutto il meglio insomma!

 

Però le future mamme possono concentrarsi su cibi che contengono buone quantità di calcio e magnesio come lo yogurt, gli spinaci, i broccoli, il rabarbaro, le mandorle, la farina d’avena, i cereali integrali, i fagioli e i fichi.

 

Questa alternativa non vi ispira? Be’, se volete proprio una figlia femmina, un piccolo sacrificio vale la pena di farlo, no?

 

Ma perché proprio la mamma? Non basta che mangi bene il padre?

Eh no, a quanto pare, il cibo che assume il padre prima del concepimento pare non abbia alcun ruolo sulla “scelta” del sesso del nuovo nascituro. Come al solito, il padre passa in secondo piano e, in questo caso, gli va anche bene visto che può mangiare quello che vuole senza problemi.

 

Una buona notizia però gli scienziati ce la danno: dovete fare sesso regolarmente se volete una figlia femmina, purché vi asteniate dal farlo immediatamente prima o dopo l’ovulazione.

I risultati sono sicuri? Questo lo studio non ce lo dice. Nel caso scegliate di seguire alla lettera le indicazioni e vi nasca un figlio maschio però… è probabile che abbiate qualche ripasso da fare. Nel frattempo, “godetevi” il concepimento.

 


Riconoscere i sintomi di un aborto spontaneo
Come riconoscere un aborto spontaneo? Quali sono i sintomi più comuni? Quali fattori aumentano le possibilità che la gra...
5
Fertilità: riserva ovarica e qualità degli...
Gli esami che permettono di definire il numero residuo di follicoli nelle ovaie rilevano quante possibilità e quanto tem...
4
L`Aborto Spontaneo Isolato e Ricorrente (...
Sono sempre più numerose le coppie che cercando una gravidanza e si trovano all'improvviso di fronte ad un evento dramma...
4
Prolattina
La Prolattina è un ormone prodotto dall'ipofisi La prolattina serve a promuovere l'allattamento in tutte le donne gravi...
3


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo