La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Le cause di un primo aborto spontaneo

Dott. F. Petrone, 4.5.2010
Possono essere molte le cause di un aborto spontaneo, tra cui l'endometriosi, problemi immunologici, alterazioni congenite della coagulazione, cromosomopatie materne o paterne...

image
/11



Dpo un primo aborto spontaneo sarebbe meglio sottoporsi ad accertamenti per capire a cosa è dovuto.
Le più frequenti di un aborto spontaneo possono essere:

 
  • Le infezioni
 
Ogni 5 aborti 1 è causato da un infezione pelvica da Chlamydia e Myco-Ureaplasmi, Streptococco B, Virus ecc, se l'infezione non viene diagnosticata e adeguatamente curata, si rischia un'altro aborto.
Le infezioni da Chlamidia e da Mycoplasmi/Ueaplasmi difficilmente vengono diagnosticate poichè occorre un esame specifico, il cui prelievo deve essere eseguito nella cervice (collo uterino) e nell'uretra, il comune tampone vaginale non le vede.
Inoltre queste infezioni sono quasi totalmente asintomatiche.

 
  • Le alterazioni della cavità uterina
 
Possono essere acquisite e congentite.
Quelle acquisite sono la presenza di aderenze, polipi o miomi intracavitari, quelle congenite sono le maformazioni uterine.
 
Le malformazioni uterine, quali utero setto o bicorne, sono ancora oggi difficili da diagnosticare, mentre alcuni addirittura negano la loro importanza nella patogenesi degli aborti.  
Per la loro diagnosi occorre un esperto ecografista che faccia, nel corso di una scansione traversa dell'utero, la apposita manovra di "basculamento" della sonda, in senso caudo-craniale, tendente a dimostrare che, sul fondo la cavità si sdoppia formando due punte dette corni. 
Oppure si può ricorrere ad un'ecografia tridimensionale.
 
Anche che la presenza di polipi intracavitari e miomi può essere causa di aborto; con una buona ecografia, è possibile individuare la presenza di tali anomalie che poi saranno asportate in corso di Isteroscopia.

 
  • Le disfunzioni ormonali
 
Le cause più importanti sono: l'Insufficienza Luteinica, l'ipeprprolattinemia, le alterazione della tiroide, la policistosi ovarica (PCOS).

 
  • Malformazioni
 
Solo le gravi malformazioni fetali, quali ad esempio la anencefalia o le gravi cardiopatie, sono causa di aborto.
 

  • I farmaci
 
Fortunatamente pochi farmaci sono veramente in grado do provocare aborti.
Tra i farmaci maggiormente implicati nella genesi dell'aborto spontaneo vi sono gli antiprogestinici l'RU486 e gli antagonisti dell'acido folico, come il Metrotrexate.
Farmaci antineo-plastici come la Ciclofosfamide, il Fluorouracile e la Doxorubicina. 
L'anticoagulante Warfain e suoi derivati, e l'isiotretonina (quest'ultimo si usa per il trattamento dell'acne).
 

  • Radiazioni
 
Quando si parla di radiazioni ionizzanti come causa di aborto, intendiamo parlare di situazioni di forte esposizione, quali ad esempio radioterapia, oppure esposizione ad elementi radioattivi Uranio, Plutonio ecc. situazioni di permanenza in zone adiacenti a centrali nucleari danneggiate.
I Comuni Raggi x alle dosi impiegate in diagnostica molto difficilmente possono produrre aborti.
 

  • Traumi
 
I comuni incidenti ed investimenti automobilistici costituiscono la principale causa di aborti isolati, seguono in ordine i traumi sportivi, le conseguenze della aggressioni e infine i traumi domestici.
 
Le cause attualmente conosciute di un primo aborto spontaneo sono diverse, e fortunatamente per ogni una di queste cause esistono anche gli esami adatti a trovarle.
Ovviamente non serve fare tutti questi esami per trovare la causa di un aborto spontaneo, sarà lo specialista che in base alla sua esperienza, selezionerà un gruppo ristretto di esami da fare.
 

Posizione e Consistenza della Cervice
Esistono 3 Segni Naturali di Fertilità Autovalutabili dalla donna, che sono La Temperatura Corporea Basale, Il Muco cer...
5
Come riconoscere i sintomi dell`ovulazione
Ogni ciclo mestruale comporta una ovulazione, che avviene circa a metà ciclo. Quali sono i sintomi? Come possiamo sapere...
5
Sintomi di gravidanza
Incinta o no? Alcune donne sentono da subito di aver concepito un figlio, altre hanno bisogno di numerosi test di gravid...
4
Legge 40 e fecondazione assistita
L'avvocato parla della legge 40, che e' nota per aver posto limiti alla fecondazione assistita.
3


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo