La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

L’inseminazione intrauterina

www.youtube.com, 6.5.2010
Una delle tecniche più semplici di riproduzione assistita è sicuramente l'inseminazione intrauterina, che viene utilizzata quando ci si trova di fronte a casi di infertilità.
Parole chiave:

/11


L'inseminazione intrauterina, detta anche inseminazione artificiale, consiste nel selezionare i spermatozoi più nobili. Nel periodo ovulatorio gli spermatozoi vanno deposti nella cavita uterina con un tubicino di plastica. Cosi i spermatozoi saranno piu' vicini al luogo dove l' incontro col ovulo dovrà avvenire.
Questa tecnica va utilizzata per facilitare la fecondazione dell'ovulo dagli spermatozoi. La fecondazione può non avvenire di forma adeguata per vari motivi.

La fecondazione in vitro passo dopo passo
Il video illustra tutte le fasi della fecondazione in vitro, la Fivet
4
Il ciclo non arriva: sono incinta?
L'assenza o il ritardo delle mestruazioni non è sempre sintomo di gravidanza. Le cause possono essere varie, dallo stres...
3
La temperatura corporea basale
Esistono 3 indizi naturali di fertilità autovalutabili dalla donna, che sono la temperatura corporea casale (TB), il mu...
3
Fecondazione in vitro: i cibi che aiutano
Una dieta che comprenda avocado, olive, semi, noci e olio d’oliva triplica le possibilità di successo della fecondazione...
2


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo


Sondaggio

chi vi aiuta?
fioccorosa

Chi vi dà una mano col bambino?

Nessuno, faccio da sola (50%)

I parenti (42%)

La baby sitter o tata (5%)

Amici o amiche (3%)


Voti in tutto: 168

Grazie della risposta. Hai già risposto a tutte le inchieste attuali. Intanto puoi creare una nuova inchiesta anche tu.