La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Il ferro in gravidanza

Miobambino, 8.3.2011
Durante la gravidanza il consumo di ferro è di vitale importanza per la salute di mamma e nascituro. Ecco gli alimenti anti-anemia

image
/11



La futura mamma necessita ferro extra. Con la gravidanza il suo sangue aumenta del 50% e deve rifornire di ossigeno sia il suo corpo sia quello del bambino.

La carenza di ferro causa una minore concentrazione di emoglobina nel sangue e, di conseguenza, un minore apporto di ossigeno ai tessuti e alle cellule.

Recenti studi hanno rilevato che le donne che assumono molto ferro durante il primo trimestre di gravidanza hanno maggiori probabilità di partorire bambini di peso più alto.



Carenza di ferro: i rischi

L'anemia in gravidanza può arrivare a compromettere l'interscambio utero-placentario causando un ritardo nella crescita del feto intrauterino.

Un basso livello di ferro rende inoltre più faticoso il recupero nel periodo post-parto e aumenta significativamente il rischio di mortalità materna.

Una carenza di ferro durante la gravidanza è quindi molto pericolosa e da non sottovalutare.

Per questo gli esperti consigliano spesso di ricorrere agli integratori per garantire il ferro necessario a mamma e bambino.

In genere la dose che raccomandano è di 30 mg di ferro al giorno, soprattutto da assumere durante il secondo e terzo mese di gravidanza (ovvero quando il bebè lo accumula per poi utilizzarlo durante i primi mesi dopo la nascita).



I sintomi

Uno dei sintomi più comuni dell'anemia è un colorito giallastro dell'incarnato, degli occhi e delle mucose.

Inoltre la persona anemica è sempre stanca, può soffrire di mal di testa e perfino tachicardia.

Altri sintomi possono essere una marcata irritabilità, piaghette sulle lingua, aumento delle dimensioni del fegato e difficoltà di cicatrizzazione delle ferite.

Se non viene curata in tempo l'anemia provoca una diminuzione della capacità muscolare e una minor capacità dell'organismo di combattere le infezioni.



Gli alimenti adatti e quelli da evitare

Per facilitare l'assorbimento del ferro è importante combinare gli alimenti che lo contengono con altri ricchi di vitamina C.

Se il ferro e la vitamina C raggiungono l'intestino insieme, vengono assorbiti meglio.

É quindi buona norma bere ad esempio una spremuta di arancia mentre si mangiano i cereali a colazione, o consumare un bel piatto di broccoli come contorno alla carne.

Gli alimenti ricchi di vitamina C sono gli agrumi, il mango, gli spinaci, i pomodori, i peperoni, il cavolfiore e il cavolo.

Per l'elenco completo degli alimenti più ricchi di ferro di vitamina C si vedano le tabelle qui sotto.


È molto importante sapere che alcune bevande e alimenti, al contrario, inibiscono l'assorbimento del ferro. Ad esempio la caffeina: un caffè on un tè a fine pasto possono inibire l'assunzione di questo minerale da parte del nostro organismo, così come l'assunzione di latte e latticini.




VITAMINA C


Alimento

Vitamina C

(mg/100g p.e.)

1) Uva, succo, in cartone

340

2) Guava

243

3) Peperoncini piccanti

229

4) Ribes

200

5) Peperoni, rossi e gialli

166

6) Prezzemolo

162

7) Peperoni crudi

151

8) Peperoni, verdi

127

9) Broccoletti di rapa crudi

110

10) Rughetta o rucola

110

11) Broccoletti di rapa, cotti [bolliti in acqua distillata senza aggiunta di sale]

86

12) Kiwi

85

13) Cavoli di bruxelles crudi

81

14) Foglie di rapa

81

15) Cavolo broccolo verde ramoso crudo

77

16) Papaia

60

17) Cavolfiore crudo

59

18) Lattuga da taglio

59

19) Broccolo a testa crudo

54

20) Spinaci crudi

54

21) Fragole

54

22) Clementine

54

23) Cavoli di bruxelles, cotti [bolliti in acqua distillata senza aggiunta di sale]

52

24) Cavolo cappuccio rosso

52

25) Tarassaco o dente di leone

52

26) Cavolfiore, cotto [in forno a microonde senza aggiunta di acqua e di sale]

50

27) Arance

50

28) Limoni

50

29) Litchi

49

30) Cavolo cappuccio verde crudo

47

31) Radicchio verde

46

32) Milza di bovino

46

33) Arance, succo

44

34) Pomodori, conserva

43

35) Anona

43

36) Limoni, succo

43

37) Mandarini

42

38) Pompelmo

40

39) Polmone di bovino

40

40) Mandaranci

37

41) Cavolo broccolo verde ramoso, cotto [bollito in acqua distillata senza aggiunta di sale]

35

42) Indivia

35

43) Fave fresche crude

33

44) Broccolo a testa, cotto [bollito in acqua distillata senza aggiunta di sale]

33

45) Fegato di ovino

33

46) Piselli freschi crudi

32

47) Sedano crudo

32

48) Melone d'estate

32

49) Menta

31

50) Fegato di bovino

31

51) Piselli surgelati

30

52) Fegato di equino

30

53) Rosmarino

29

54) Cavolfiore, cotto [bollito in acqua distillata senza aggiunta di sale]

28

55) Fiori di zucca

28

56) Patate novelle crude

28

57) Babaco

28

58) Mango

28

59) Lattuga a cappuccio

27

60) Patatine fritte, in busta

27

61) Basilico

26

62) Pomodori maturi

25

63) Lamponi

25

64) Agretti

24

65) Asparagi di serra

24

66) Bieta cruda

24

67) Spinaci, surgelati

24

68) Pomodori San Marzano

24

69) Asparagi di bosco

23



FERRO


Alimento

Ferro

(mg/100g p.e.)

1) Milza di bovino

42

2) Fegato di suino, crudo

18

3) Tè (foglie)

15.2

4) Corvina

14.4

5) Cacao amaro in polvere

14.3

6) Crusca di frumento

12.9

7) Fegato di ovino

12.6

8) Storione, uova [caviale]

11.8

9) Pepe nero

11.2

10) Germe di frumento [composizione media fra germe di frumento duro e tenero]

10

11) Menta

9.5

12) Fagioli -Borlotti secchi crudi

9

13) Fegato di equino

9

14) Fagioli -Cannellini secchi crudi

8.8

15) Fagioli, dall'occhio secchi

8.8

16) Fegato di bovino

8.8

17) Rosmarino

8.5

18) Fagioli crudi

8

19) Lenticchie secche crude

8

20) Rene di bovino

8

21) Radicchio verde

7.8

22) Pistacchi

7.3

23) Farina di soia

6.9

24) Soia secca

6.9

25) Polmone di bovino

6.7

26) Ceci secchi crudi

6.4

27) Uova di gallina, intero, in polvere

6.3

28) Pesche, secche

6

29) Anacardi

6

30) Rana

6

31) Ostrica

6

32) Cozza o mitilo

5.8

33) Muesli

5.6

34) Mormora

5.6

35) Lupini, ammollati

5.5

36) Basilico

5.5

37) Scorfano

5.5

38) Albicocche, disidratate

5.3

39) Salsiccia di fegato

5.3

40) Cuore di suino

5.3

41) Fiocchi d'avena

5.2

42) Rughetta o rucola

5.2

43) Fave secche sgusciate crude

5

44) Albicocche, secche

5

45) Cuore di equino

5

46) Cuore di ovino

5

47) Cioccolato fondente

5

48) Uova di gallina, tuorlo

4.9

49) Lievito di birra, compresso

4.9

50) Cuore di bovino

4.6

51) Piselli secchi

4.5

52) Patè di pollo

4.5

53) Salsiccia di suino, secca

4.3

54) Pagello

4.3

55) Salpa

4.3

56) Farina d'avena

4.2

57) Prezzemolo

4.2

58) Patè di coniglio

4.2

59) Occhiata

4.2

60) Patè di fegato

4.1

61) Boga

4.1

62) Spigola

4.1

63) Caffe' tostato

4.1

64) Grano saraceno

4

65) Feijoa

4

66) Salsiccia di suino, fresca, cotta, saltata in padella senza aggiunta di grassi e di sale

4

67) Trippa di bovino

4

68) Pagello bocca d'oro

4

69) Prugne secche

3.9

70) Cavallo

3.9

71) Fette biscottate

3.8

72) Patè di prosciutto

3.8

Si può mangiare fegato in gravidanza?
Il consumo di fegato durante la gravidanza va ridotto il più possibile a causa dell'eccessivo contenuto di vitamina A
4
Visite ed esami in gravidanza
Nella stragrande maggioranza dei casi la gravidanza è un evento fisiologico, che in quanto tale non richiede necessariam...
4
Diagnosi prenatale: l`amniocentesi genomica
È una nuova tecnica di sequenziamento rapido del Dna applicabile al bimbo ancora nel pancione, una sorta di super amnioc...
4
Travaglio e ricovero in ospedale
Il fatidico momento del parto è arrivato e sono cominciate le contrazioni. Ma quando è meglio recarsi in ospadale? E cos...
4


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo