La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Cosa cambia con la seconda gravidanza?

Miobambino, 4.8.2014
La seconda gravidanza viene in genere vissuta in maniera differente dal punto di vista fisico, emotivo e psicologico.

image
/11



L'approccio psicologico per il secondo bambino è diverso perché la mamma sa cosa aspettarsi, con il vantaggio di potersi godere le varie fasi della gravidanza con più serenità.


Tuttavia se la prima gravidanza è stata problematica o ci sono state complicazioni può essere vero il contrario, ovvero che la futura mamma viva con più apprensione la sua condizione, nel timore di dover di nuovo affrontare i problemi e i disagi della prima volta.

Bisogna tener presente che ogni gravidanza è una storia a sé e non è detto che si debbano per forza ripresentare gli stessi problemi avuti con il primo figlio.

 

L'intervallo temporale tra le due gravidanze è molto importante per la salute della madre, che deve avere la possibilità di riprendersi dalle fatiche della prima gravidanza, del parto e dei primi mesi col bambino (vedi: Seconda gravidanza: quanto tempo aspettare?)

 

Nella seconda gravidanza, la futura mamma è meglio preparata anche fisicamente: il suo corpo si adatta più rapidamente ai cambiamenti e anche il travaglio si accorcia.

Dopo la prima gravidanza i tempi di adattamento e di reazione del corpo si dimezzano, i disturbi tipici della gravidanza sono inferiori, i tessuti sono più elastici e la durata del travaglio e dell'espulsione si riducono anche della metà.

 

Potrebbe comunque essere utile seguire nuovamente un corso di preparazione al parto, soprattutto se tra le due gravidanze sono trascorsi molti anni.

Si tratta di un'occasione per conoscere meglio l'ambiente in cui si sta per partorire e per "ripassare" o imparare gli esercizi e le tecniche per affrontare il parto con totale sicurezza e tranquillità.

 

Leggi anche

Seconda gravidanza: quanto tempo aspettare?

Seconda gravidanza: quanto tempo aspettare?


 

Si può volare in gravidanza?
Si può prendere l'aereo durante la gravidanza senza correre rischi per la salute? Sì, ma con qualche precauzione...
4
L`influenza in gravidanza
Contrarre il virus influenzale durante la gravidanza potrebbe nuocere al feto, influenzando negativamente lo sviluppo de...
3
Il bacino della donna: uno strumento strao...
Per la gravida è molto utile acquisire una migliore conoscenza del proprio corpo, e in particolare del proprio bacino, l...
3
Corredino e puericultura
Ad una coppia che si appresti a ricevere un nuovo nato è bene consigliare di preparare tutto quanto gli sia necessario q...
3


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo


Sondaggio

Dolori al seno
Titti76

Nei 15 giorni successivi all'ovulazione, quanto vi fa male il seno?

Non sento la differenza (22%)

Un leggero indolensimento (22%)

Un leggero indolensimento e lieve aumento delle dimensioni (21%)

Indolensimento e dolore se urtato e lieve auento delle dimensioni (29%)

Dolore da non poter fare le stesse attivita` fisiche e deciso aumento delle dimensioni (7%)


Voti in tutto: 73

Grazie della risposta. Hai già risposto a tutte le inchieste attuali. Intanto puoi creare una nuova inchiesta anche tu.