La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Il deodorante giusto in gravidanza

Miobambino, 4.2.2013
Le ascelle sono zone delicatissime ma i comuni deodoranti in commercio contengono sostanze chimiche tutt’altro che benefiche per la pelle, anche quando l'etichetta del prodotto riporta la dicitura “delicato”. Ecco qualche consiglio utile...

image
/11


 

Quale deodorante utilizzare in gravidanza senza rischi e controindicazioni?

Potrebbe sembrare una domanda banale, ma purtroppo non lo è: spesso i prodotti tradizionali contengono ingredienti potenzialmente dannosi, come anti-traspiranti altamente occlusivi o parabeni potenzialmente cancerogeni.


Durante la gravidanza (ma non solo!) è bene fare attenzione ai prodotti che utilizziamo sulla nostra pelle.

La scelta del deodorante giusto deve farsi tendendo conto che durante la gravidanza si tende di norma a sudare più del solito, e non solo d’estate. Questa maggiore sudorazione durante la gravidanza si spiega con il maggiore dispendio energetico cui il corpo va incontro in questo periodo.

Sudare tanto in gravidanza è quindi frequente e del tutto normale: meglio quindi optare per un deodorante poco aggressivo che possa essere applicato senza problemi anche più volte al giorno.

 

In linea di massima andrebbero evitati i deodoranti antibatterici e quelli antitraspiranti.

Da escludere in gravidanza anche quelli a base di alcol etilicoin quanto predispongono più facilmente a irritazioni e allergie varie.


I deodoranti ideali da usare in gravidanza restano quelli che si limitano ad assorbire gli odori, che non interferiscono col processo di traspirazione della pelle e non ne modificano la flora batterica.

Si tratta insomma di deodoranti dall’azione più blanda, che possono essere anche applicati più volte al giorno.

Ultimamente sul mercato sono state diffuse molte alternative più naturali rispetto ai classici prodotti in commercio e online si stanno diffondendo molte ricette fai-da-te per creare da sole in casa dei deodoranti in stick, liquidi o in polvere, delicatissimi e benefici per la pelle.

 


La gravidanza
Ecco le indicazioni sulla gravidanza fornite dal Ministero della Salute: durata, cambiamenti del corpo materno, norme ig...
4
Alimentazione durante la gravidanza e alla...
Il periodo della gravidanza e dell’allattamento sono particolarmente critici dal punto di vista alimentare-dietetico, in...
4
Il congedo parentale (“astensione facoltat...
I genitori hanno diritto di assentarsi dal lavoro per un periodo non superiore agli 11 mesi nei primi otto anni di vita ...
4
Assegni di maternità
La legge aiuta anche le madri che al momento del parto non lavorano. L'assegno dello Stato é previsto per cittadine ital...
4


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo