La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Bambini e sole: come proteggere gli occhi

Riza, 4.6.2011
In questa stagione i raggi del sole possono far male agli occhi dei bambini: ecco quali occhiali scegliere e quali rimedi naturali utilizzare in caso di irritazioni

image
/11


 


Occhiali da sole anche per i bambini piccoli

 

Le valige sono pronte, abbiamo prodotti per difendere la pelle, contro le zanzare e il mal d'auto, ma alla protezione degli occhi dei nostri bambini abbiamo pensato?

Al mare, in montagna, ma anche in città, a maggior ragione d'estate, dobbiamo prendere tutte le precauzioni necessarie per difendere la vista dei bambini dall'azione aggressiva dei raggi ultravioletti ed evitare l'insorgere di fastidiosi disturbi.

A questo proposito bisogna abituare i bambini, già a partire dai sei mesi, a indossare gli occhiali da sole, proprio come fanno mamma e papà, scegliendo dall'ottico una montatura leggera in plastica con lenti in grado di schermare dalle radiazioni ultraviolette ma anche dalla luce blu (un tipo di radiazione, utile per distinguere i colori nitidi degli oggetti, che è poco conosciuta ai più ma molto pericolosa per la retina, perché l'occhio umano non riesce a metterla a fuoco).

Attenzione: la protezione degli occhiali da sole non deve mancare anche se il cielo è coperto.

I raggi solari, infatti, penetrano indisturbati attraverso le nuvole per l'80%, dando luogo al riverbero.

 


Come devono essere gli occhiali da sole dei bambini

 

  • Con lenti infrangibili e di colore marrone scuro (no alle lenti colorate di rosso, fucsia, ecc...).

 

  • Con montatura in plastica antiallergica, morbida e fasciante.

 

  • Con lenti alla melanina che proteggono anche dalla luce blu o con lenti polarizzate in grado di ridurre il riverbero.

 

  • Con marchio CE e comprati esclusivamente dall'ottico.

 


Contro le irritazioni: impacchi e infusi e colliri naturali

 

Se a fine giornata, a causa dell'acqua marina, dell'esposizione al sole o del cloro delle piscine gli occhi dei nostri bambini sono infiammati, aiutiamoli con i rimedi naturali: impacchi e colliri possono dare ai piccoli un sollievo immediato, ridurre irritazioni e rossori e prevenire congiuntiviti e altri disturbi oculari.

Ecco i più indicati:

 

  • Impacco di camomilla

 

Prepariamo una camomilla concentrata: versiamola in una tazza e lasciamola raffreddare, inzuppiamo due dischetti detergenti (non i batuffoli di cotone che rilasciano pelucchi) nella bevanda, strizziamola leggermente e applichiamoli sulle palpebre.

 

  • Infuso con petali di rosa

 

Lasciamo 2-3 petali di rosa non trattata in una tazza di acqua bollente per 10 minuti.

Filtriamo e lasciamo raffreddare. Imbeviamo nel composto delle garze sterili di cotone e applichiamole sulle palpebre del bambino. Alle rose possiamo aggiungere altre piante che ne potenziano l'efficacia.

 

Possiamo anche preparare un infuso con una miscela di: 3 grammi di petali di rosa, 3 grammi di eufrasia, 3 grammi di camomilla, 3 grammi di fiordaliso, 3 grammi di fiori di altea.

 


Il collirio calmante

 

Per calmare arrossamenti e decongestionare gli occhi dei bambini, usiamo un collirio a base di camomilla ed eufrasia. Preferiamo le confezioni monodose, senza conservanti.

Utile anche un lavaggio oculare quotidiano, mattina e sera, usando una lozione preparata con tre cucchiaini di miele sciolto in due tazze di acqua bollente e lasciata raffreddare.

Fonte: Riza.it


Bambini: quando a educarli ci pensano i vi...
Secondo un ricercatore statunitense alcuni videogiochi possono ottimizzare l'apprendimento dei bambini, risparmiando lor...
4
Bambini cicciottelli: l`obesità infantile ...
L'obesità infantile insorge intorno ai due anni: la prevenzione deve iniziare presto
3
Come festeggiare il suo primo compleanno
Il primo compleanno di un bambino diventa spesso un evento sociale, un'occasione gioiosa per la famiglia e genitori. Ecc...
3
La cameretta dei bambini secondo il Feng Shui
Come creare l'ambiente ideale per i bambini grazie agli antichi insegnamenti del Feng Shui
2


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo