La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Come funziona una biobanca?

Dott. Alessio Trevisani, Sorgente, 1.9.2011
Come avviene il processo di conservazione del sangue del cordone ombelicale all'interno delle banche del cordone?

image
/11


 

Che cos'è una biobanca?

Con biobanca - o banca del cordone - si intende una struttura destinata alla raccolta e conservazione di campioni biologici, ad esempio organi, sangue e cellule staminali, per lo più di origine umana.

Principalmente le biobanche vengono istituite sia per conservare e fornire campioni biologici per la ricerca scientifica; sia per conservare elementi biologici per eventuali applicazioni terapeutiche; è il caso, ad esempio, delle cellule staminali del cordone ombelicale.

 

Come funziona una biobanca?

In una biobanca i campioni vengono conservate in biocontainers, un particolare tipo di freezer, alla temperatura di -196°C raggiunta mediante l’utilizzo di azoto, sottoforma o di vapore o di liquido.

É preferibile crioconservare in vapori di azoto poiché, nel caso di rottura di una sacca ematica, viene evitato un eventuale contatto fra campioni diversi.

Generalmente ogni campione viene registrato in un database informatico mediante il quale è possibilerintracciare la posizione di ogni singolo campione.

Normalmente le stanze in cui sono collocati i biocontainer sono provvista di sistemi d’allarme in grado di rilevare eventuali variazioni di temperatura, che potrebbero alterare il processo crioconservativo, entro un biocontainer.

Infine, come ulteriore precauzione, i biocontenitori sono dotati di una fonte secondaria di azoto che viene rilasciato nel caso di avarie, come ad esempio a seguito di un black out.

 

Il processo di conservazione delle staminali del cordone

Dopo essere stato raccolto, il sangue del cordone ombelicale viene sottoposto ad una serie di indagini ematologiche, durante le quali vengono valutati parametri come cellularità, volume ed eventuale presenza di batteri.

In seguito il plasma, ed in alcuni Biobanche anche i globuli rossi, viene eliminato, mantenendo all’interno del campione la sola frazione di cellule staminali.

L’unità ottenuta viene miscelata con una soluzione che protegge dal freddo e successivamente trasferita in una sacca per la crioconservazione.

Quest’ultima viene collocata in congelatori a diminuzione controllata della temperatura ed in seguito crioconservata in vapori di azoto a -196°C. In un recente studio condotto da Broxmeyer et al., è stato dimostrato che è possibile crioconservare le cellule staminali del cordone ombelicale per almeno 24 anni senza alterarne ne la vitalità ne la capacità proliferativa.

 

Forma e grandezza del pancione in gravidanza
Molte mamme temono che il loro pancione non sia della grandezza “giusta” e si confrontano con le altre mamme. Ma che for...
5
I bambini imparano a parlare già nel panci...
Il neonato, col suo pianto, imita la melodia che ha imparato ascoltando la mamma negli ultimi tre mesi di gravidanza
4
Alimentazione durante la gravidanza e alla...
Il periodo della gravidanza e dell’allattamento sono particolarmente critici dal punto di vista alimentare-dietetico, in...
4
Consigli utili per la gravidanza
Nella gravidanza tutte le future mamme si pongono moltissime domande che riguardano la loro vita quotidiana. Ecco alcune...
4


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo


Sondaggio

Cibo per bambini: è affidabile?
fioccorosa

Vi fidate degli omogeneizzati e degli alimenti per bambini che si trovano in commercio o preferite preparare tutto a casa?

sì, mi fido (17%)

no, preferisco preparare tutto io (25%)

compro solo prodotti di alta qualità garantita (17%)

alt_erno prodotti pronti a cibo che preparo io (41%)


Voti in tutto: 59

Grazie della risposta. Hai già risposto a tutte le inchieste attuali. Intanto puoi creare una nuova inchiesta anche tu.