La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Fratelli: come mai sono così diversi?

Miobambino, 25.8.2010
Le differenze di personalità tra fratelli possono avere origine dal loro diverso rapporto con i genitori
Parole chiave:

image
/11


 

Come è possibile che due persone nate dagli stessi genitori e cresciute nella stessa famiglia abbiano un carattere e un modo di vedere la vita così differente?


Una delle ragioni è che quasi sempre i genitori non si comportano nello stesso modo con il primo e con il secondo figlio, anche se sono convinti del contrario.

 

Ogni gravidanza e parto avvengono in un modo diverso, in un momento diverso della vita e possono quindi essere vissuti in un modo molto diverso dai genitori, anche se tra la prima e la seconda gravidanza sono passati solo pochi anni.

 

Tipicamente, con il primo figlio i genitori si sentono inesperti e tendono ad essere un po' più ansiosi rispetto che con gli altri figli. Le luci della ribalta sono puntate sul primogenito, il figlio verso cui i genitori hanno maggiori aspettative. Tutto quello che fa il primogenito viene notato molto di più rispetto a quello che fanno gli altri fratelli e sorelle.

 

Con il secondogenito i genitori tendono a essere più rilassati perché ormai hanno acquisito una certa esperienza.

Dal secondo figlio, in genere, si aspettano di meno, spesso a lui o a lei gli viene chiesto di ricoprire il ruolo del "cucciolo di casa".

 

Ecco così spiegate le tipiche differenze di personalità fra fratelli maggiori e minori, differenze confermate da alcuni studi sociologici. In genere (tali indicazioni non debbono essere prese come il vangelo, visto che molti fattori diversi possono influire sulla storia di ognuno) i primogeniti sono più tradizionalisti, ambiziosi e hanno uno spiccato senso della responsabilità.

 

Il primogenito è maggiormente motivato a fare carriera, e quando si sposa tende ad essere un coniuge fedele.

Il secondogenito è più socievole, creativo e rilassato.

Se il primo figlio occupa in famiglia il ruolo di "figlio modello", il secondogenito, non riuscendo a battere il fratello sullo stesso terreno, potrà scegliere di ricoprire il ruolo opposto, cioè quello del ribelle o quello del cucciolo che fa fatica a crescere.

 

E si è in tre? Il secondogenito ricopre un doppio ruolo: è un fratello minore per il primogenito e un fratello maggiore per il terzogenito. Questo spiegherebbe le doti di diplomazia e mediazione che sono attribuite al secondogenito di più fratelli.

 


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo

La cameretta dei bambini secondo il Feng Shui
Come creare l'ambiente ideale per i bambini grazie agli antichi insegnamenti del Feng Shui
4
Le attività all’asilo
La vita dei piccoli all’asilo prevede varie aree di attività: movimento, natura, linguaggio, arte e sociale. Il gioco so...
4
Come festeggiare il suo primo compleanno
Il primo compleanno di un bambino diventa spesso un evento sociale, un'occasione gioiosa per la famiglia e genitori. Ecc...
3
La febbre
L’aumento della temperatura corporea al di sopra dei valori normali significa che il bambino ha la febbre. Può essere co...
3



Sondaggio

Passeggini
Roberta86

Secondo voi qual'è il miglior passeggino in quanto comodità, che non occupa troppo spazio chiuso e facilità nel chiudere e aprire?

INGLESINA Otutto (42%)

PEG-PEREGO Pliko P3 (39%)

GIORDANI Ethos (5%)

QUINNY Buzz 3 (4%)

STOKKE Xplory (11%)


Voti in tutto: 57

Grazie della risposta. Hai già risposto a tutte le inchieste attuali. Intanto puoi creare una nuova inchiesta anche tu.