La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Il bambino dello Scorpione

Miobambino, 21.10.2010
Il tuo bambino è nato tra il 23 ottobre e il 21 novembre? Ecco le sue caratteristiche secondo l'astrologia occidentale

image
/11


 

Il bambino dello Scorpione è spesso molto intelligente e vivace.

A tratti, però, può diventare indomabile e scatenato, al punto da creare qualche difficoltà ai genitori un po'insicuri o privi di nervi d'acciaio.

 

Allevare un piccolo Scorpione è un’impresa affascinante, ma non è tra le più semplici...

Il bambino Scorpione infatti ha bisogno di continue attenzioni ed è dotato di un forte spirito critico: spesso manifesta la tendenza a dire “no”, ma non si tratta di un rifiuto o un capriccio, quanto piuttosto del suo modo per manifestare in maniera cosciente la propria individualità, a confronto con il mondo circostante.

 

È importante non cedere sempre alle sue richieste perché si correrebbe il rischio di consolidare la sua spiccata inclinazione alla prepotenza. Andrà invece contrastato con fermezza e con grande calma.

Un atteggiamento sicuro e autorevole lo indurrà a ridimensionarsi e rientrare subito nei ranghi, perché il piccolo Scorpione cede solo ad una forza superiore alla sua.

Egli ha bisogno di sentire l’autorità dei genitori, a condizione che questa si basi sulla chiarezza e sulla logica.

 

In compenso però lo si può trattare come un adulto, ascoltandolo e tenendo sempre i conto le sue opinioni e le sue scelte. Per ottenere il meglio da lui sarà sufficiente rispettarlo, avere con lui un dialogo continuo e aperto, non facendogli mai il torto di sottovalutare la sua intelligenza e la sua capacità di comprensione.

Nello stesso tempo dovranno rispettare il suo desiderio di solitudine e di protezione della sua vita privata.

 

I genitori dovranno seguirlo nel suo interesse per i misteri della natura, i viaggi, le invenzioni, sollecitandone interessi e tendenze sportive, utili per dare sfogo alla sua grande forza vitale.

Il clima familiare è essenziale: soltanto una relazione amorevole e comprensiva può aiutare il bambino Scorpione a crescere armoniosamente.

Deve sentirsi sempre approvato e rassicurato. La sua eventuale diffidenza e la sua aggressività sono mezzi di difesa, che riversa su chi gli capita.

 

È molto acuto nelle sue osservazioni ed è profondo nei giudizi: non si accontenta certo di spiegazioni superficiali quando rivolge agli adulti i suoi inesauribili "perché".

 

Quando si sentono incompresi o in conflitto con il mondo esterno tendono all'introversione e all'isolamento: si rifugiano in loro stessi e nei sogni.

Il bambino dello Scorpione è orgoglioso: se è contrariato o deluso tenderà a nascondere i suoi veri sentimenti e a scherzare sull’argomento che in realtà lo fa soffrire.

Può diventare aggressivo o nascondersi in luoghi silenziosi, accumulando rancore e risentimento che difficilmente rivelerà esteriormente.

 

L’affetto del bambino Scorpione verso i genitori è esclusivo e totale e anche da adulto manterrà un legame profondo con la famiglia, anche se cercherà di realizzarsi al di fuori di questa.

 

Durante gli anni della scuola, sarà molto importante il rapporto che si stabilirà con i vari insegnanti. Se è capito e trattato con rispetto, tenderà ad essere il primo della classe, mentre se si sentirà escluso o incompreso, i suoi risultati saranno scarsi. Generalmente non ha un rendimento costante, e riuscirà meglio in una materia piuttosto che in un’altra.

 

È portato a sentirsi diverso dagli altri, raramente è aperto ed equilibrato.


Qualche difficoltà nei rapporti con i coetanei sarà inevitabile: con un caratterino così ribelle e la scarsa disponibilità a comprendere le ragioni altrui, i contrasti e le liti saranno all’ordine del giorno. Sarà però molto generoso e attaccatissimo ai suoi veri amici, pronto a farsi in quattro per loro prendendo le loro difese in ogni situazione e coinvolgendoli nelle sue iniziative.  

 


I dolori della crescita
Circa il 10-20% dei bambini tra i 4 ed i 12 anni accusa dolori di crescita: colpiscono soprattutto le gambe (ma non sono...
4
Sviluppo motorio: come capire se qualcosa ...
Tra i 3 e i 12 mesi il bambino può presentare alcuni segnali di allarme di un possibile ritardo nello sviluppo motorio. ...
3
Le attività all’asilo
La vita dei piccoli all’asilo prevede varie aree di attività: movimento, natura, linguaggio, arte e sociale. Il gioco so...
3
I danni che provocano i genitori iperprote...
I primi anni sono fondamentali per lo sviluppo cognitivo ed emotivo dei nostri bambini. Imparare a proteggerli senza sof...
3


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo