La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

8 cibi brucia-grassi dopo la gravidanza

Miobambino, 16.9.2014
Gli alimenti aiutano a dimagrire in modo sano e naturale, già mentre allatti

image
/11


 

Dopo la gravidanza si vorrebbe recuperare in fretta il peso forma ma durante l'allattamento una alimentazione sana ed equilibrata è molto importante per garantire al neonato la giusta qualità e qualità di latte materno.


Questo però non vuol dire che non si possa fare nulla per cominciare a dimagrire: alcuni alimenti aiutano a bruciare grassi in modo naturale e sono sani. L'unica raccomandazione è di aspettare almeno un paio di mesi dal parto prima di introdurli nella dieta.

 

Come funzionano gli alimenti brucia-grassi?

Sono alimenti che accelerano il metabolismo in modo naturale, riducono la sensazione di appetito e stimolano l'organismo a bruciare i grassi per trasformarli in energia.


Quali sono?

 

  1. Pere: mangiando una pera prima di pranzo e cena riduci l'appetito e fai il pieno di energia sana.

  2. Cioccolato amaro: ha un alto contenuto di antiossidanti che permettono al corpo di non accumulare le cellule di grasso .

  3. Mandorle: lo spuntino ideale, delizioso e nutriente

  4. Pompelmo: questo frutto contiene molta vitamina A, B e C e minerali come fosforo, potassio, calcio, magnesio e sodio. Il pompelmo aiuta a regolare i livelli di insulina e a bruciare i grassi.

  5. Senape: se ti piace aggiungila ai tuoi piatti perché aiuta a bruciare i grassi più velocemente .

  6. Tè verde: è noto per la sua straordinaria capacità di bruciare rapidamente i grassi in modo naturale. Tuttavia contiene caffeina e per questo durante l'allattamento è importante essere prudenti e non superare le due tazze al giorno. La caffeina può essere trasmessa al bambino tramite il latte e potrebbe causare problemi di iperattività e insonnia

  7. Yogurt: è un alimento ricco di sostanze nutritive ed energia, con pochi grassi (a patto che si scelga quello scremato). Si può mangiare a colazione o come spuntino.

  8. Mele: oltre ad essere buone e sane aiutano a controllare i livelli di zucchero nel sangue

     

Leggi anche:

In forma dopo la gravidanza

Gravidanza: in forma dopo il parto

Post parto: perché sembro ancora incinta?

Dopo la gravidanza: tonificare il seno







In forma dopo la gravidanza In forma dopo la gravidanza
Depressione post partum. La vita dopo la n...
Si parla sempre più spesso di depressione post partum, uno stato emotivo poco riconosciuto anche dalle stesse donne che ...
5
Le prime parole dei bambini
I bambini possiedono un vocabolario con centinaia di parole e conoscono la grammatica già prima di cominciare a parlare
4
Il colore degli occhi dei neonati
Perchè il colore degli occhi dei neonati cambia con il passare del tempo? A quale età il colore del'iride si stabilizza ...
4
Allattare: la posizione sdraiata
L'allattamento da sdraiata è molto comodo, soprattutto per le poppate notturne: vediamo quali sono i vantaggi e quali so...
4


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo