La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Pannolino lavabile: quali sono i vantaggi?

Miobambino, 24.5.2011
I pannolini lavabili sono meno pratici e richiedono ai genitori un maggiore impegno. Ma allora perché sono preferibili a quelli usa e getta? Vediamo insieme quali sono i vantaggi...

image
/11


 

Pannolini usa e getta e pannolini lavabili presentano entrambi vantaggi e svantaggi.

 

Da quando gli usa e getta sono comparsi sul mercato, sono stati preferiti da gran parte dei consumatori per la loro praticità d'uso: semplici e comodi, non richiedono lavaggio, sono facilmente reperibili, assorbono bene la pipì, lasciando il sederino asciutto e sono piuttosto sottili.

 

I pannolini lavabili invece sono meno comodi e richiedono maggiore impegno da parte dei genitori: sono più ingombranti, reperirli non è sempre facile e prevedono un investimento iniziale di alcune centinaia di euro.

 

Tuttavia, esistono molte buone ragioni per scegliere i pannolini lavabili.

Rinunciando (sempre oppure ogni tanto) alla comodità di un prodotto usa e getta, i genitori che optano per i pannolini lavabili vengono ripagati da grandi benefici per il portafoglio, per la salute del piccolo e per l'ambiente

 

 


I vantaggi dei pannolini lavabili

 

 

  • Rispetto dell'ambiente

 

I pannolini lavabili sono più ecologici.

I pannolini usa e getta fin dalle fasi iniziali della loro produzione (consumo di cellulosa, consumo di acqua ed energia e utilizzo di sbiancanti chimici e materie plastiche per la produzione) sprecano risorse e inquinano l'ambiente.

Per produrre pannolini usa e getta per un solo bambino si richiede una quantità di cellulosa pari a circa 10 grandi alberi.

Riempiti di feci e urine, essi costituiscono il 20% circa dei rifiuti nelle discariche.

Ogni bambino produce all'incirca una tonnellata di questi rifiuti difficili da trattare e non biodegradabili.

Il loro tempo di decomposizione, variabile da 200 a 500 anni e la loro degradazione rilascia nell'ambiente sostanze chimiche nocive, tra cui sodium polyacrilate, tributyl-stagno (TBT), diossina, xylene, ethylbenzene, styrene, isopropylene.

 

Utilizzare pannolini lavabili è invece una scelta rispettosa dell'ambiente.

I consumi idrici ed energetici dovuti al lavaggio dei pannolini lavabili in lavatrice non sono significativamente superiori a quelli del ciclo vitale-produttivo dei pannolini usa e getta .

Lavare i pannolini con lavatrici ad alte prestazioni energetiche, a carico pieno e a temperature medio-basse, ed asciugare all'aria anziché in asciugatrici meccaniche, consente di spostare anche il bilancio idrico ed energetico a favore dei pannolini lavabili.

Lavare pannolini in modo ecologico fa risparmiare risorse non rinnovabili e riduce l'emissione di anidride carbonica in atmosfera.

 

 

  • Salute del bambino

I benefici dell'uso di pannolini lavabili sulla salute del bambino sono molteplici:

     

migliore traspirazione delle zone genitali

I pannolini usa e getta, essendo rivestiti da un film plastificato, impediscono la normale traspirazione della pelle. I pannolini in tessuto consentono la normale traspirazione e mantengono la corretta temperatura nell'area genitale, proteggendo dagli eventuali danni da surriscaldamento.

 

assenza di sostanze chimiche potenzialmente tossiche

I pannolini usa e getta sono sostituiti da composti sintetici con effetti tossici.

Il sodium polyacrilate, componente dei gel superassorbenti, può assorbire fino a 100 volte il suo peso in liquidi. A causa del suo forte effetto disidratante, è collegato all'insorgenza degli eritemi da pannolino.

 

Il TBT è un battericida e fungicida molto potente: Greenpeace ha condotto test scientifici su pannolini usa e getta di svariate marche, e afferma che il TBT presente in tracce, potrebbe dare effetti tossici sui sistemi immunitario e ormonale.


La diossina è un composto chimico altamente tossico, che può causare tumori, disfunzioni ormonali, ridotta fertilità maschile, malformazioni fetali, danni al sistema nervoso e immunitario.

 

L'uso di pannolini lavabili evita che le delicate parti genitali dei bimbi vadano a contatto con sostanze chimiche utilizzate per la produzione di pannolini usa e getta, con potenziali effetti nocivi per la salute.

 

 

  • Mantenimento della posizione ottimale per le anche

L'ingombro di un pannolino lavabile, variabile da modello a modello, è mediamente superiore a quello di un pannolino usa e getta. Questo da alcuni genitori viene visto come un potenziale problema.

In realtà i pannolini lavabili non procurano alcun impedimento ai movimenti e nei neonati sono addirittura più indicati degli usa e getta poiché mantengono meglio divaricate le gambine, aiutando il corretto sviluppo delle anche. Usare pannolini lavabili già dalle prime settimane di vita favorisce quindi il normale sviluppo di questa articolazione.

 

 

  • Percezione delle funzioni fisiologiche

La sensazione di "sederino asciutto", tanto promossa dai produttori di pannolini usa e getta, è di fatto innaturale. Il bambino che indossa pannolini lavabili viene invece messo in condizione di associare la sensazione di bagnato al fare pipì, favorendo l'insorgere del controllo delle funzioni fisiologiche e l'abbandono anticipato del pannolino.

 

 

  • Assorbimento pipì

L'assorbimento nei pannolini lavabili varia a seconda del modello, del tessuto e del livello di mantenimento del pannolino stesso. Può essere quindi inferiore, paragonabile, o anche superiore all'assorbenza di un pannolino usa e getta.

Va però ricordato che l'assorbenza di tutti i pannolini lavabili può essere regolata e aumentata, con l'aggiunta di appositi inserti assorbenti, fino a trovare l'assetto idoneo per il proprio figlio e per i diversi momenti della giornata.

Cosa non possibile con i pannolini usa e getta, la cui assorbenza è costante e non controllabile.

 

 

  • Risparmio per le famiglie

Il genitore che compra pannolini usa e getta spende almeno 500 € all'anno, in quanto un bimbo in media consuma settimanalmente un pacco da 10 euro.

 

Un pannolino lavabile acquistato nuovo costa mediamente 13 € (a partire dai 2 € circa dei più economici prefolds, fino ai modelli più costosi di pocket o all-in-one che arrivano a 25 € circa).

 

La spesa-pannolini per i lavabili è dell'ordine delle centinaia di euro, considerando che

  1. per un utilizzo esclusivo di pannolini lavabili occorre un kit di almeno 15-20 pezzi

  2. ad eccezione dei pannolini a taglia unica che accompagnano il bimbo dalla nascita al vasino, occorrono almeno 2 o 3 kit completi di pannolini per ogni taglia

 

Pertanto, la famiglia che utilizza pannolini lavabili risparmia almeno la metà rispetto alla famiglia che acquista pannolini usa e getta per 2-3 anni.

Pannolini ecologici usati acquistati di seconda mano e pannolini ecologici auto-prodotti, ovviamente, consentono un ulteriore risparmio rispetto a pannolini acquistati nuovi.

Nel caso di utilizzo degli stessi pannolini per altri figli, inoltre, il risparmio conseguito usando pannolini lavabili aumenta proporzionalmente al numero di figli!

 

 

  • Risparmio per la collettività

Ogni anno le amministrazioni locali si trovano a far fronte a spese elevatissime per la gestione rifiuti.

L'utilizzo di pannolini lavabili, insieme a raccolta differenziata, compostaggio dei rifiuti organici ed altri accorgimenti per la riduzione dei rifiuti, contribuisce a ridurre il volume totale dei rifiuti e a ridurre le spese per le amministrazioni, quindi a ridurre le tasse per i cittadini.


Per ulteriori informazioni sui pannolini lavabili: www.nonsolociripa.it


Le 10 regole per i bambini allergici
In Italia si registra negli ultimi anni un grave incremento delle malattie allergiche tra bambini e adolescenti. Ecco un...
4
Il momento giusto per dire addio al pannolino
I segnali che indicano che tuo figlio può finalmente abbandonare il pannolino
4
La dislessia in italia
In Italia 1 milione e mezzo di bambini soffre di dislessia, che però spesso viene confusa con la pigrizia del bambino.
4
Come festeggiare il suo primo compleanno
Il primo compleanno di un bambino diventa spesso un evento sociale, un'occasione gioiosa per la famiglia e genitori. Ecc...
3


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo