La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Piedini sani per bambini sani

Miobambino, 4.5.2010
La riflessologia plantare è un’antica tradizione cinese che ogni mamma può imparare per massaggiare i piedi del proprio bambino. Ma apporta benefici anche alle mamme durante il parto e l’allattamento!

image
/11


 

Il massaggio è sicuramente una delle pratiche più antiche per alleviare il dolore, ridare vigore al corpo e vincere la stanchezza.

Questo modo di curare e guarire attraverso le mani è così istintivo e naturale che non vi è mamma al mondo che non ricorra ad esso per calmare il proprio bambino, stimo­landolo e favorendone il naturale sviluppo.


La riflessologia plantare è un’antichissima tradizione appartenente alla medicina cinese, ma ogni mamma può imparare facilmente i punti da stimolare sotto i piedi del proprio bambino con semplici digito-pressioni.  

 Tutti i genitori dovrebbero essere in grado di praticare un massaggio riflessogeno ai loro bambini.

In questo modo potrebbero risolvere pronta­mente i casi urgenti e imprevisti, accorgendosi se qualcosa non va dai segni specifici (tagli, callosità, ecc..) e, cosa molto importante, agire positivamente nello sviluppo corporeo e psichico del bambino.

 

Nei neonati e nei bambini molto piccoli il massaggio riflessogeno deve essere praticato in maniera leggera, con sfioramenti e tempi brevi.

Può essere sviluppato anche il massaggio riflessogeno della mano,visto che le terminazioni nervose sono più sviluppate.

Il massaggio ai neonati può essere molto utile nelle crisi di pianto do­vute a disturbi gastrici o intestinali, a inquietudini dovute a perturbazio­ni atmosferiche: degli sfioramenti circolatori in senso antiorario sulla pianta dei piedi e sul palmo della mano, rilasseranno il bambino aiu­tandolo anche a dormire, eliminan­do tensione, nervosismo e gas intestinali, causa frequente di coliche gassose.


In caso di febbriciattole o durante il periodo della crescita dei denti con conseguente infiammazione delle gengive, raffreddori, stipsi o diar­rea, il massaggio sulle vie linfatiche e sulle vie di eliminazione porterà un miglioramento notevole, atte­nuando le cause del malessere.


Dovremmo probabilmente seguire l'esempio dei bambini cinesi che, già alle scuole elementari, pratica­no, al mattino, prima di iniziare la lezione, esercizi dì digito-pressione per migliorare la concentrazione mentale e fisica.

 

La riflessologia plantare è indicata nel­la cura dei bambini apatici e svogliati ed è anche di grande aiuto nello studio in quanto stimola la memoria e favorisce la concentrazione.


Ottimi risultati si hanno nelle atro­fie muscolari, specialmente in caso di postumi di incidenti e fratture. Inoltre la riflessologia del piede aiuta l'organismo a sviluppare le difese immunitarie: per i bambini la riflessologia rappresenta anche un ottimo mezzo di prevenzione oltre che una cura per tutte le situazioni difficili che possono venirsi a creare quotidia­namente.

Nei bambini trattati con il massaggio dai genitori il rap­porto con il proprio corpo e con gli altri è più equilibrato rispetto a quello dei bambini non trattati.

 

I vantaggi della riflessologia plantare sono stati scientificamente dimostrati nel corso degli anni.

  • Da uno studio danese del 2001 è emerso, ad esempio, che i neonati soggetti a coliche sottoposti a trattamento riflessogeno stavano meglio rispetto ai bambini non trattati.

  • Uno studio cinese ha poi osservato una riduzione dei tempi di guarigione dalla polmonite nei neonati trattati con un’associazione di tecniche riflessogene e farmaci, rispetto alla sola terapia farmacologica.

  • Altre ricerche hanno poi evidenziato come la riflessologia migliori anche la funzionalità di alcuni organi come reni, intestino e cuore, e come possa attenuare dolori di varia natura.

 

La riflessologia plantare può rivelarsi utile anche alla mamma, durante il parto e l’allattamento: uno studio condotto in Danimarca nel 1989 ha mostrato come durante il parto il ricorso alla riflessologia comporti una riduzione della durata del travaglio e del dolore; sette anni dopo un’ulteriore indagine, questa volta cinese, ha evidenziato come il trattamenti riflessogeno post-partum favorisce la montata lattea.


Allattare: la posizione sdraiata
L'allattamento da sdraiata è molto comodo, soprattutto per le poppate notturne: vediamo quali sono i vantaggi e quali so...
5
Il cambio del pannolino
Cosa fare per il cambio del pannolino? Istruzioni per l'uso
3
I 10 errori piú comuni della neo-mamma
Spesso la mamma alle prime armi commette errori grossolani con il suo bebè, per disinformazione o per eccesso di attenzi...
3
Allattamento (materno-artificiale-misto)
Per alimentare il neonato l'allattamento al seno costituisce certamente la miglior soluzione. Basti pensare che il latte...
3


Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo


Sondaggio

Quale nome preferite?
azalea

Non vogliamo un nome comune

Oliviero (10%)

Ludovico (17%)

Manfredi (19%)

Orlando (10%)

Brando (19%)

Carlo (26%)


Voti in tutto: 42

Grazie della risposta. Hai già risposto a tutte le inchieste attuali. Intanto puoi creare una nuova inchiesta anche tu.