La prima volta su Miobambino? Qui puoi dare un'occhiata a ciò che è Miobambino e come ti può aiutare.   |   Leggi di più    
Miobambino.it utillizza i cookie necessari al funzionamento de sito ed utili per fornire all’utente una migliore esperienza di navigazione e per inviare pubblicità.
Ogni browser ha la possibilità di abilitare o bloccare i cookie. Visitando e utilizzando il sito, acconsenti all'uso dei cookie. Per continuare, clicca su "OK”.   Scopri di più.

Vitamina D contro la sclerosi multipla

Miobambino, 4.5.2010
Assumere alimenti ricchi di vitamina D durante la gravidanza abbatte i rischi di sclerosi multipla nel bambino: via libera al latte, uova e pesci grassi

image
/11


 

Le donne in gravidanza che bevono tre o quattro bicchieri algiorno di latte hanno meno probabilità di mettere al mondo un bambino che infuturo soffrirà di sclerosi multipla.

È quanto emerge da uno studio condotto da un gruppo diricercatori dell'Harvard School of Public Health di Boston (USA) e presentatoin occasione del meeting annuale dell'American Academy of Neurology che si ètenuto a Toronto lo scorso 10 febbraio 2010.

La sclerosi multipla (SM), chiamata anche sclerosia placche, è una malattia infiammatoria cronica autoimmune, che colpisce ilsistema nervoso centrale (cervello e midollo spinale).

I ricercatori hanno scoperto che le mamme che in gravidanzaregistrano elevati livelli di vitamina D hanno il 45% di probabilitàin meno di mettere al mondo figli che da grandi svilupperanno la sclerosi multipla.

" La vitamina D ha un effetto sulla sclerosimultipla - ha spiegato la dottoressa Mirzaei - e i risultati di questostudio suggeriscono che questo effetto può iniziare nel grembo materno".

Pochi alimenti contengono quantità apprezzabili di vitaminaD. Un alimento particolarmente ricco è l’olio di fegato di merluzzo.Seguono, poi, i pesci grassi (come il salmone e le aringhe), il lattee i suoi derivati, le uova, il fegato e le verdureverdi.

La maggior parte delle persone affette da sclerosi multiplaha bassi livelli di questa vitamina, ma gli scienziati non sono ancora sicurise questo fattore possa contribuire alla progressione della malattia. Certo èche la vitamina D aiuta l'organismo ad assorbire il calcio dal cibo. Ma,come hanno sottolineato gli stessi ricercatori, la relazione fra vitamina D esclerosi multipla dovrebbe essere indagata più a fondo.

Clicca su “Like” e aggiungi il tuo commento su questo articolo

Gli esami in gravidanza
Dall'ecografia all'esame delle urine: ecco quali sono gli esami della gravidanza
6
I vantaggi di una corretta attività in pis...
L'acqua è un elemento particolarmente rilassante, che aiuta a recuperare energie fisiche ed a sciogliere tensioni psichi...
4
Gli alimenti vietati in gravidanza
Alcuni cibi dovrebbero essere consumati con le dovute cautele o del tutto esclusi durante la gravidanza al fine di preve...
4
Il fumo passivo in gravidanza
Anche se è passivo il fumo ha un impatto permanente sulla salute del bambino. Mutazioni genetiche predispongo infatti il...
4